Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 22:14

Auto contro tir, identificata quinta vittima

Il tragico incidente mercoledì sulla Cassano Murge-Santeramo, i morti sono tutti giovanissimi di Santeramo, in particolare il guidatore aveva preso la patente da due mesi. L'auto andava velocissima, a 140 all'ora, su una strada con molte curve. Grande dolore e sbigottimento nel centro barese
SANTERAMO (Ba) - E' stata identificata, grazie alla patente di guida trovatagli addosso, anche la quinta vittima del gravissimo incidente automobilistico di ieri pomeriggio sulla Cassano Murge-Santeramo in Colle, nel barese. Si tratta di Domenico Lassandro, 22 anni, falegname. I medici hanno avuto una certa difficoltà a ricomporre la salma e a trovare il documento. Avvisato anche l'anziano genitore.

Sembra ormai chiaro che è stata l'alta velocità dell'auto a provocare l'incidente. Il conta chilometri della Stilo all'impatto segnava 140 km all'ora. E' presumibile che poco prima, quando a una curva è sbandata andando a finire contro il guard rail, e successivamente a schiantarsi nella corsia opposta contro un camion che sopraggiungeva e che l'ha trascinata per alcuni metri, la velocità fosse ancora maggiore. E' stato il tremendo impatto laterale contro il camion ad aggravare il bilancio. Se fosse stato frontale, la tragedia, probabilmente, sarebbe stata più contenuta.

Gli altri quattro deceduti sono Giuseppe Lazazzera, conducente della Fiat Stilo, Marco Petragallo, Roberto Labarile, Gianluca Squicciarini, tutti 18enni e di Santeramo. Tra i 18 e i 20 anni anche l'ultima vittima.

Sembra che il conducente avesse preso la patente da soli due mesi. Grande dolore e sbigottimento nel centro barese dove il sindaco Vito Sante Zeverino sta pensando di proclamare il lutto cittadino. Per oggi è stata convocata una giunta comunale. Nell'incidente è rimasta ferita leggermente a un piede la moglie dell'autista del camion sotto il quale è finita l'auto dei giovani sulla provinciale 36. Quindici i giorni di prognosi. Il conducente del tir, 45 anni, e il figlio di appena due anni, pure loro a bordo, sono rimasti illesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione