Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 19:21

Sharm - Le salme di Paola e Daniela presto a Lecce

Effettuato anche il riconoscimento ufficiale della pugliese Daniela Bastianutti e di sua sorella Paola, i loro cadaveri verranno rimpatriati così come quelli degli altri quattri connazionali morti negli attentati di Sharm El Sheik
ROMA - Effettuato il riconoscimento dei cadaveri, questa sera saranno a Roma (poco dopo mezzanotte), salvo imprevisti burocratici, le salme di tutti i sei connazionali morti negli attentati di Sharm El Sheik. Lo ha reso noto il portavoce della Farnesina, Pasquale Terracciano, nel corso dell'incontro con la stampa.
Per volontà delle famiglie - ha detto Terracciano - non sarà consentito l'accesso della stampa all'aeroporto di Ciampino. A bordo dell'aereo salirà anche lo zio delle sorelle Bastianutti, il quale non era tornato in Italia con gli altri familiari delle vittime, per completare le procedure di riconoscimento.
Ad attendere l'aereo con le salme ci sarà anche un'equipe di psicologi.
ZIA SORELLE BASTIANUTTI: SPERO FUNERALI AL PIU' PRESTO
«Mi auguro che questa vicenda sia chiusa al più presto e che i funerali siano celebrati subito dopo l' arrivo delle due salme.Al momento non so se mio fratello e mia cognata partiranno per Roma». Lo ha detto Marina Bastianutti, la zia di Daniela e Paola, le due ragazze pugliesi morte negli attentati di Sharm El Sheikh, i cui resti verranno riportati Italia nelle prossime ore in aereo. La zia si è trattenuta brevemente con i giornalisti dopo avere fatto visita ai genitori delle ragazze nella villa di Matino dove vive la famiglia Bastianutti.
«Del resto - ha proseguito - non sappiamo nemmeno con precisione l' ora in cui l' aereo giungerà a Roma. Non abbiamo avuto comunicazione in tal senso».
La famiglia non ha ancora fatto sapere se opterà per il rito funebre in forma strettamente privata oppure se accoglierà la richiesta del sindaco di Casarano di allestire la camera ardente nel Municipio e di fare celebrare i funerali nella piazza San Domenico antistante il Palazzo di Città.
Domattina, inoltre, alle 10 è stato convocato un Consiglio comunale aperto monotematico dedicato alla tragedia di Sharm.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione