Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 00:03

Latitante Scu fermato in mutande

Onofrio Martino Corbascio, 37 anni, affiliato mafioso di Brindisi è stato arrestato dai Carabinieri in costume da bagno mentre usciva dalla spiaggia dove era «in ferie»
BRINDISI - «Ero fuori solo per le ferie». Queste le prime parole pronunciate dal latitante della Sacra Corona unita, Onofrio Martino Corbascio, 37 anni, ai carabinieri di Brindisi che lo hanno arrestato ieri mentre in costume da bagno usciva dal mare in località marina di Torre Lapillo, del comune di Porto Cesareo, in provincia di Lecce.
Corbascio, originario di San Donato (Brindisi), era destinatario di un'ordinanza di ripristino della custodia cautelare in carcere dopo l'evasione dagli arresti domiciliari da diversi mesi.
Un altro pregiudicato, residente a San Donaci, è stato deferito all'autorità giudiziaria per favoreggiamento, perchè avrebbe aiutato Corbascio a nascondersi e spostarsi per tutto il periodo della latitanza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione