Cerca

Martedì 23 Gennaio 2018 | 19:05

Rogo Petruzzelli, processo bis al capolinea

I giudici della prima sezione penale della Corte d'appello si sono ritirati in camera di consiglio. Il presidente della Corte: «Dio ci aiuti»
BARI - Si sono ritirati in camera di consiglio per emettere la seconda sentenza d'appello nel processo per il rogo doloso del teatro Petruzzelli di Bari i giudici della prima sezione penale della corte d'appello del capoluogo pugliese.
Dopo le ultime repliche delle parti, la Corte (presidente Salvatore Paracampo), si è ritirata in un albergo cittadino dove dovrebbe rimanere per qualche giorno prima di emettere il dispositivo di sentenza: la lettura della decisione - secondo indiscrezioni - dovrebbe avvenire entro il prossimo fine settimana. Prima di entrare in camera di consiglio il presidente Paracampo, che andrà in pensione a giorni, dopo 40 anni di servizio, ha detto: «Dio ci aiuti».
Cinque gli imputati a giudizio tra cui l'ex gestore del Petruzzelli, Ferdinando Pinto, condannato in secondo grado a cinque anni e 8 mesi di reclusione per il rogo doloso che distrusse gli interni del teatro il 27 ottobre del 1991. Il 29 maggio del 2002 la Cassazione annullò la sentenza d'appello, ritenendola insufficientemente motivata, e rinviò gli atti alla Corte d'appello di Bari per una nuova valutazione di merito. Al termine del processo d'appello bis la pubblica accusa ha chiesto la condanna di tutti gli imputati, contestando a Pinto anche il reato di associazione mafiosa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400