Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 05:26

Estate di «piombo» a Bari. Altra sparatoria: un ferito

Un pregiudicato di 21 anni, Tommaso De Giglio, è stato colpito da due proiettili (all'addome e alla gamba), poco prima della mezzanotte, in piazza Don Bosco, nel quartiere Libertà. Il giovane ora è ricoverato al Policlinico ma non è in pericolo di vita. Sul luogo sono stati trovati sei bossoli calibro 9. Sabato, in un altro agguato, è rimasto ferito un anziano passante
BARI - Un pregiudicato di 21 anni, Tommaso De Giglio, è stato ferito con due colpi d'arma da fuoco a Bari, poco prima della mezzanotte, in piazza Don Bosco, nel quartiere Libertà. Il giovane, che è stato raggiunto dai proiettili all'addome e alla gamba, ora è ricoverato al Policlinico ma non è in gravi condizioni.
Sull'episodio, avvenuto nei pressi della chiesa del Redentore, indaga la Polizia.
Nel corso di una conferenza stampa tenuta dal dirigente della squadra mobile Luigi Liguori è stato chiarito che sono stati sei i bossoli calibro 9 ritrovati ieri sera fra via Martiri d'Otranto e via don Bosco sul luogo dell'agguato. Prima dell'arrivo dei poliziotti al quartiere Libertà sul luogo della sparatoria, De Giglio è stato trasportato in ospedale. Il giovane, che è stato operato, non corre pericolo di vita.
Gli inquirenti hanno chiarito che si tratta di un personaggio vicino al clan Caldarola-Strisciuglio. Non è ancora chiaro se l'episodio di ieri è collegato alla sparatoria di sabato mattina durante la quale è rimasto accidentalmente ferito un passante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione