Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 09:33

«Da Brindisi il rilancio della Ue»

La strategicità della città portuale pugliese, anche grazie alle «autostrade del mare», è stata sottolineata dal ministro delle Infrastrutture, Pietro Lunardi
BRINDISI - Per il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Pietro Lunardi, con il corridoio Brindisi-Durazzo-Varna, che collega il Mar Nero con il Mediterraneo, e con le autostrade del mare, «la piastra logistica della Puglia di cui Brindisi è elemento portante, si è arricchita di un nuovo sistema di opportunità, si è arricchita di potenziali nuove filiere logistiche, e diventa finalmente una occasione di sviluppo e di rilancio non di una economia locale ma dell'intero sistema comunitario».
Lunardi lo afferma in un messaggio inviato al convegno «Città d'acqua - il modello Brindisi», che è iniziato ieri e si conclude stamani alla presenza, tra gli altri, del ministro dello Sviluppo e della coesione del territorio, Gianfranco Miccichè, del viceministro alle Attività produttive, Adolfo Urso, di architetti e tecnici che espongono le proprie esperienze legate allo sviluppo delle città che si affacciano sul mare e sul rifacimento del woterfront a cui Brindisi è fortemente interessata.
Riferendosi al progetto del sindaco di Brindisi di sfruttare il mare «come leva di un progetto di rilancio», Lunardi afferma che un simile obiettivo non solo è condiviso ma sarebbe incomprensibile una strategia, una politica che non riconoscesse a questa realtà territoriale questo oggettivo ruolo».

URSO: GOVERNO SOSTERRA' PROGETTO WATERFRONT DELLA CITTA'
Il governo sosterrà il progetto di Waterfront presentato dal Comune e dall'Autorità portuale di Brindisi per ridisegnare il volto del porto e garantirne occasioni di sviluppo turistico e crescita economica. Lo ha detto il viceministro alle Attività produttive, Adolfo Urso che oggi ha preso parte al convegno internazionale dal titolo «Città d'acqua - Il modello Brindisi» - organizzato proprio per presentare l'iniziativa.
«Credo -ha detto Urso- che il progetto del sindaco Domenico Mennitti sia particolarmente importante e il governo darà tutto l'aiuto necessario e possibile». Brindisi, ha ricordato Urso è «un centro nevralgico di un eventuale intervento intermodale e logistico» dell'area mediterranea.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione