Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 04:07

«Le Fal in condizioni disperate»

Per la segreteria Filt-Cgil della Basilicata: «Dal 30 aprile la linea Avigliano Lucania (Potenza)-Gravina (Bari) è interrotta alla stazione di Pietragalla»
POTENZA - «La situazione delle Ferrovie appulo lucane (Fal) in Basilicata ha raggiunto negli ultimi mesi condizioni disperate». E' questo quanto è scritto in una nota della segreteria Filt-Cgil della Basilicata.
«Dal 30 aprile - prosegue la nota - la linea Avigliano Lucania (Potenza)-Gravina (Bari) è interrotta nei pressi della stazione di Pietragalla (Potenza) per la messa in sicurezza di un ponte, ma a tutt' oggi nulla è stato fatto per consentire il ripristino dello stesso e della normale circolazione dei treni. Inoltre tutti i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria lungo le linee lucane sono fermi senza alcun apparente motivo».
«Mentre si parla di investimenti per consentire il rilancio delle Fal - conclude la nota - non si riesce a mantenere e a gestire il presente e non si producono progetti per ottenere i finanziamenti necessari».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione