Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 09:33

Sparatoria coi Cc dopo rapina nel Barese

Un pluripregiudicato di Barletta, Cosimo Di Staso, 42 anni, è rimasto ferito durante il conflitto a fuoco con i carabinieri, a Bitetto. I complici sono fuggiti
BARI - Un pluripregiudicato di Barletta, Cosimo Di Staso, 42 anni, è rimasto ferito durante un conflitto a fuoco con i carabinieri dopo una rapina alla Banca Carime di Bitetto, in provincia di Bari. E' successo stamane verso le 11. L'uomo, colpito da alcuni colpi di pistola alle gambe, è ricoverato all'Ospedale San Paolo del capoluogo pugliese ma è fuori pericolo. Alcuni militari fuori dal servizio sono intervenuti, forse avvisati dai passanti, e hanno intimato l'alt ai rapinatori.
Uno di questi, secondo quanto affermato dai carabinieri, ha estratto un'arma. A quel punto il militare intervenuto ha esploso alcuni colpi di pistola mirando alle gambe di uno dei malviventi. I complici di Distaso sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Gli inquirenti stanno verificando se i rapinatori sono riusciti a portarsi con sè il bottino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione