Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 12:53

Climatizzatori, 200? ai pugliesi anziani

Lo ha annunciato l'assessore regionale alla solidarietà, Elena Gentile. Il contributo, dedicato alle persone al di sopra dei 65 anni, tende a diminuire i malori estivi
BARI - Le persone al di sopra dei 65 anni e gli anziani pugliesi affetti da patologie croniche potranno usufruire di un contributo di 200 euro per l'acquisto di climatizzatori. Lo ha annunciato l'assessore regionale alla solidarietà, Elena Gentile, in una nota nella quale precisa che i Comuni «possono erogare tali somme utilizzando i finanziamenti che hanno ricevuto per l'attuazione dei Piani di Zona».
«In questa maniera - è detto - viene data la possibilità a molti anziani di sopportare meglio i disagi dovuti al caldo eccessivo che si potrebbe verificare nell'arco dell'estate». nella nota è anche annunciato che nei prossimi giorni a Bari sarà attivato un sistema sperimentale di sorveglianza per la prevenzione dell'impatto delle ondate di calore che prevede da parte dell'ufficio anagrafe del Comune, la trasmissione giornaliera al centro di competenza nazionale di Roma (Ccn) delle denunce di decesso relative agli eventi verificatisi nelle 24-48 ore precedenti. Presso il Ccn - è detto ancora - è operativo un data base che consentirà la stima, attraverso un'analisi statistica, della mortalità attesa giornaliera. L'aggiornamento del database è quotidiano, e il Ccn utilizza giornalmente le previsioni meteorologiche per prevedere le masse d'aria o le condizioni climatiche a rischio e l'eventuale eccesso di mortalità ad esse associato. I risultati vengono quindi sintetizzati in un bollettino giornaliero che contiene le previsioni meteorologiche ed un livello di rischio graduato per i tre giorni successivi. A Bari - conclude la nota - è prevista l'imminente attivazione di un Centro di riferimento locale composto da rappresentanti del Comune, dell'Ausl Ba/4, dell'Osservatorio Epidemiologico Regionale e del dipartimento della prevenzione civile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione