Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 22:11

Esercito - Nuovo comandante al Reclutamento

È il generale di Divisione Francesco Paolo Spagnuolo, 59 anni, nativo della provincia di Avellino, già comandante del contingente italiano in Iraq e della Divisione Acqui. Cerimonia alla caserma "Vitrani" di Bari
BARI - Nel corso di una cerimonia presso la Caserma "Vitrani", il generale di Divisione Francesco Paolo Spagnuolo è subentrato nell'incarico di comandante del Reclutamento e forze di completamento "Puglia", finora comandato dal generale di Divisione Marios Lombardo, alla presenza dell'Ispettore del Reclutamento e forze di completamento dell'Esercito, generale di Corpo d'armata Fabio Mini, e delle più alte autorità istituzionali.
Il generale Spagnuolo, nato a Contrada (Avellino) il 3 settembre 1946, proviene dai corsi regolari dell'Accademia militare di Modena e della Scuola di applicazione di Torino e tra i principali incarichi ha svolto quello di comandante del 7° Gruppo squadroni "Lancieri di Milano" a Remanzacco (Udine), comandante del Reggimento cavalleggeri "Guide" (19°) a Salerno, comandante della Brigata di cavalleria "Pozzuolo del Friuli" a Gorizia.
Assegnato al 2° Comando delle forze di difesa con l'incarico di capo di stato maggiore, ha assunto l'incarico di vice comandante.
Dal settembre 2001 al gennaio 2005 ha ricoperto anche l'incarico di comandante della Divisione "Acqui", assegnata al Corpo d'armata di reazione rapida della Nato.
Nel periodo marzo -luglio 2004 ha partecipato all'operazione "Antica Babilonia" in Iraq, con l'incarico di comandante del Contingente nazionale e rappresentante nazionale in Iraq.
Il gen. Spagnuolo, sposato con la prof. Rita e padre di due figli, è laureato in Scienze strategiche ed ha conseguito il Master nelle stesse discipline presso l'Università di Torino.
Il generale Lombardo, promosso al grado di generale di Corpo d'armata, lascia il servizio attivo e, dopo un anno e mezzo circa di permanenza in Puglia nella sede di Bari, rientra a Roma sua città natale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione