Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 18:24

Fiamme in un trullo, morto anziano

Tragedia in Valle d'Itria, in una contrada fra Locorotondo (Bari) e Cisternino (Brindisi). La vittima aveva 77 anni; la moglie di 79 anni è in gravi condizioni all'ospedale di Brindisi. Incendio per una fuga di gas
BARI - Un pensionato è morto e la moglie è in gravi condizioni, per le ustioni riportate nell'incendio sviluppatosi nella cucina della propria abitazione per una fuga di gas. È accaduto nel pomeriggio in un trullo della Valle d'Itria, in una contrada tra Locorotondo (Bari) e Cisternino (Brindisi). Nicola Schena, di 77 anni, e Francesca Blonda, di 79 anni, forse per un difetto della cucina alimentata a gas gpl, sono rimasti investiti dal fuoco che, in pochissimi secondi, si è propagato dalla bombola in tutto il piccolo ambiente intrappolando i coniugi. I vicini di casa, richiamati dalle urla dei due, hanno provato invano a soccorrerli e avvisato i Carabinieri. I militari sono riusciti a estrarre i due anziani, dopo aver spento le fiamme a secchi d'acqua, aiutati in una sorta di catena umana dagli abitanti della zona che li riempivano dai pozzi. Nicola Schena, le cui condizioni erano apparse subito gravi, è morto durante il trasporto in ambulanza all'Ospedale civile di Ostuni (Brindisi), mentre la moglie è stata ricoverata nel Centro grandi ustionati dell'ospedale Perrino di Brindisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione