Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 16:53

Finta gravidanza per fermare bus

Pur di far fermare il mezzo dove volevano, due fidanzati tarantini hanno inventato la gravidanza di lei: denunciati per interruzione di pubblico servizio e minacce
TARANTO - Pur di far fermare un autobus pubblico nel luogo da loro desiderato, due fidanzati di Taranto hanno inventato la gravidanza di lei, secondo i carabinieri simulando anche un malore, e hanno minacciato conducente e controllore ma alla fine sono stati denunciati per interruzione di pubblico servizio e minacce.
E' successo sulla linea dell'Amat nei pressi della fermata di Piazza Gesù Lavoratori.
Quando i militari sono giunti sul posto, il giovane era in evidente stato di ebbrezza e agitazione, tanto che ha inveito contro medici e operatori del 118, cercando di aggredirli fisicamente. La ragazza, accompagnata presso l'Ospedale «Ss. Annunziata» non è risultata incinta. Nel frattempo il giovane veniva accompagnato nella caserma dei carabinieri di viale Virgilio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione