Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 00:03

Bari - Muore la moglie e si suicida

La donna di 69 anni era da tempo bloccata a letto dopo un incidente, lui un pensionato di 74 anni non ha retto al dolore e si è buttato dal balcone
BARI - Un uomo di 74 anni si è suicidato lanciandosi dal balcone della sua abitazione, a Bari, dopo la morte della moglie. La donna era malata da tempo. Non è stato ancora chiarito se sia trattato di un omicidio-suicidio o se l'uomo si sia ucciso dopo aver scoperto che la donna era morta.
E' accaduto la notte scorsa: a dare l'allarme sono stati i vicini di casa.
Le indagini sono condotte dai carabinieri che, dopo aver invano tentato di soccorrere l'uomo sono entrati in casa e hanno trovato la donna morta: nel braccio aveva ancora infilato un ago della flebo che teneva costantemente attaccata al braccio per le medicine che le occorrevano.

L'anziano viveva con la moglie al terzo piano di uno stabile in via Giustino Fortunato. Lei aveva 69 anni ed era nata a Chiaiano (Napoli).
A quanto è stato reso noto - era da tempo in cattive condizioni di salute per le ferite riportate in un incidente stradale. Secondo gli investigatori, sarà l'autopsia a stabilire se la donna sia morta naturalmente e o se sia stata uccisa dal marito che poi, per questo, si è tolto la vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione