Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 04:42

Bari - Inseguito da polizia investe con moto anziana

L'investitore è stato arrestato: si tratta di Nicola Perrelli, di 33 anni, con precedenti penali, accusato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamenti aggravati a mezzi della pubblica amministrazione e lesioni personali
BARI - Per evitare di essere bloccato da agenti di polizia che lo stavano inseguendo, un uomo è salito sul marciapiede con la moto di grossa cilindrata che guidava ed ha investito una donna di 75 anni che era seduta sulla soglia della sua abitazione. La donna guarirà in una decina di giorni e l' investitore è stato arrestato: si tratta di Nicola Perrelli, di 33 anni, con precedenti penali, accusato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamenti aggravati a mezzi della pubblica amministrazione e lesioni personali.
L'inseguimento ha avuto inizio a Bari, nel quartiere San Paolo, quando una pattuglia della sezione volanti della questura ha notato due moto di grossa cilindrata i cui conducenti, alla vista della polizia, si sono allontanati. Gli agenti hanno inseguito una delle due moto, una Yamaha, su cui erano due persone che si sono dirette prima verso la ex frazione di Palese, quindi hanno raggiunto la cittadina di Bitonto, dove hanno investito la donna in via Modugno, e all'altezza di una curva hanno perso il controllo del mezzo e sono caduti per terra. Uno dei due uomini che era sulla moto è riuscito a fuggire, l'altro, Perrelli, è stato bloccato e prima di essere arrestato ha colpito uno dei poliziotti procurandogli delle lesioni e danneggiato l'auto della polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione