Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 15:42

Cciaa di Bari: con un click niente code

Alle aziende offerte l'attivazione gratuita di una casella elettronica che prevede l'accesso telematico a tutti i servizi online della Pubblica amministrazione
BARI - Niente più file agli sportelli per presentare bilanci di esercizio delle imprese: l'informatica entra sempre di più nella gestione della pubblica amministrazione e con un 'clic' sulla tastiera del computer i commercialisti potranno inviare attraverso la posta elettronica le proprie pratiche. Se n'è parlato stasera a Bari alla Camera di Commercio, dove, in collaborazione con il Collegio dei commercialisti e dei ragionieri, si è svolto un seminario di studio sulle procedure informatiche di deposito del Bilancio di esercizio delle imprese.
Questo perchè le Camere di Commercio italiane offrono a tutte le imprese iscritte l'attivazione gratuita di una casella elettronica www.Legalmail.it nell'ambito della Carta nazionale dei servizi (Cns) che prevede l'accesso telematico a tutti i servizi online della Pubblica amministrazione e contiene anche il certificato di sottoscrizione per la firma digitale.
La pratica - è stato sottolineato tra l'altro - sembra già ormai rodata tra gli oltre tremila iscritti al Collegio dei commercialisti ragionieri di Bari e provincia: è solo necessario rendere sempre più efficiente il sistema nel rispetto delle indicazioni del testo unico sulla documentazione amministrativa, che renderà sempre più agevoli e trasparenti le procedure di elaborazione dei bilanci delle imprese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione