Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 18:05

Incidente - Carbonizzata su Basentana

La donna, Maria Rosaria Campana, 82 anni, nata a Mesagne (Br) è morta stamani in un incidente stradale nei pressi di Pisticci (Matera). Era in auto con il marito
PISTICCI (MATERA) - Una donna di origine pugliese, Maria Rosaria Campana, 82 anni, nata a Mesagne (Brindisi) è morta carbonizzata stamani in un incidente stradale nei pressi di Pisticci (Matera), sulla strada statale Basentana.
L'auto sulla quale viaggiava con il marito in direzione Metaponto (Matera), una Opel Vectra, è uscita di strada poco prima dello svincolo di Pisticci, di fronte ad un motel, e si è ribaltata in una scarpata.
Alcuni automobilisti sono riusciti ad estrarre dalle lamiere il marito, che ha riportato ferite lievi. L'auto ha poi preso fuoco e l'anziana è morta tra le fiamme.
Sul posto sono intervenuti ambulanza ed elicottero del 118 della Basilicata, carabinieri di Pisticci e vigili del fuoco di Matera. Il marito della vittima è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Matera.

I coniugi, originari di Mesagne (Brindisi), vivevano a Portici (Napoli). Il marito, che era alla guida e ha riportato ferite non gravi, si chiama Carmelo Ricco e ha 84 anni.
I due erano partiti da Portici stamani ed erano diretti in Puglia, al paese natale. Secondo i carabinieri, l'incidente potrebbe essere stato causato da un colpo di sonno del conducente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione