Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 10:04

Bari - Docente picchiato: un arresto

Il pregiudicato Emiliano Quarta, è accusato di aver fatto da palo alle due persone che l'altra sera hanno aggredito nel suo studio, nel Policlinico, il prof. Paolo Livrea
Paolo Livrea BARI - Agenti della squadra della questura di Bari hanno arrestato un uomo nell' ambito delle indagini avviate dopo l'aggressione subita due sere fa dal prof. Paolo Livrea mentre si trovava nel suo studio nel Policlinico di Bari.
Si tratta di Emiliano Quarta, di 29 anni, di Bari, con precedenti penali: per il momento non è stato ancora reso noto se Quarta abbia avuto un ruolo diretto nell'aggressione e con quale accusa sia stato arrestato.
A quanto si è saputo, Quarta abita nel quartiere Japigia del capoluogo dove occupa abusivamente un appartamento in uno stabile dell' Istituto case popolari.

Il pregiudicato arrestato è accusato di favoreggiamento personale per aver fatto da palo - secondo l'accusa - alle due persone che l'altra sera hanno aggredito nel suo studio, nel Policlinico di Bari, il prof.Livrea.
Inoltre, secondo le indagini della polizia, Quarta è il proprietario e forse anche l'autista della vettura che i due picchiatori hanno utilizzato per arrivare nel policlinico e che hanno dovuto abbandonare in tutta fretta nel nosocomio dopo l'aggressione perchè in avaria.
Un ora dopo la spedizione punitiva, probabilmente per crearsi un alibi, Quarta ha denunciato il furto della vettura per cercare di allontanare da sè i sospetti degli investigatori.
Ieri sera, però, interrogato dal pm inquirente del Tribunale di Bari, Isabella Ginefra, il pregiudicato ha ammesso di aver denunciato falsamente il furto della propria autovettura: per questo motivo è stato denunciato a piede libero per simulazione di reato. L'arrestato - a quanto è dato sapere - ha piccoli precedenti penali contro il patrimonio e per contrabbando di sigarette.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione