Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 07:01

Foggia - Giovane morto in strada

La Polizia indaga sulle cause del decesso di un 27enne di Lucera con precedenti per droga. Il cadavere è stato trovato in una strada del capoluogo
FOGGIA - Un giovane è stato trovato morto ieri sera in una strada di Foggia.
Il giovane è stato identificato dalla Polizia in Giuseppe Grampone, di 27 anni, di Lucera (Foggia), con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti. L'esame tossicologico eseguito sul cadavere ha per il momento escluso la presenza di sostanze stupefacenti. I genitori dell'uomo hanno dichiarato agli investigatori che il figlio, allontanatosi ieri sera da Lucera, era affetto da cardiopatia.

Ieri sera, intorno alle 22, una persona ha chiamato il servizio di emergenza sanitaria 118 e il 113 dicendo di aver notato un ragazzo che camminava barcollando in via Gioberti, nella semiperiferia della città, in una zona solitamente frequentata da tossicodipendenti. Quando sul posto sono giunti gli agenti di Polizia e gli operatori del 118 hanno notato il ragazzo a terra e a nulla sono valsi i soccorsi perché il giovane era già morto.
Il ragazzo in tasca non aveva documenti: solo 10 euro e un pacchetto di sigarette.
L'ispezione cadaverica ha verificato che non sono presenti segni di violenza ma tumefazioni sul viso, probabilmente provocate dalla caduta in avanti fatta dal giovane quando è crollato a terra. Al momento sembra inoltre che possa escludersi anche un malore dovuto ad assunzione di droga perché non sono stati rilevati fori provocati da siringhe. Sul caso indagano gli agenti della Squadra mobile della Questura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione