Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 09:21

La «Settimana del protagonismo studentesco» ad Otranto

Prende il via il 4 maggio in collaborazione con la Provincia di Lecce, il Comune di Otranto, l'associazione «Libera» Puglia, la Lega Navale di Otranto e l'Unione Europea. Esposizioni dei ragazzi, ma anche un concorso d'arte e percorsi naturalistici guidati
A Otranto da domani, 4 maggio, rende il via la «Settimana del protagonismo studentesco», un'iniziativa in collaborazione con la Provincia di Lecce, il Comune di Otranto, l'associazione «Libera» Puglia, la Lega Navale di Otranto e l'Unione Europea. Fino a sabato, 7 maggio, nel Castello Aragonese della città ogni mattina (dalle 8.30 alle 13) si svolgono le visite guidate ai diversi padiglioni espositivi allestiti degli studenti; tra i più rilevanti: quello a cura del settore ricevimento e dell'indirizzo turistico dell'IPSSART di Otranto; un altro dedicato all'educazione alla legalità e alla cittadinanza (dell'associazione «Libera»); lo stand sull'attività di prevenzione incentrato sul tema «ascolto e sensibilizzazione» a cura del Gruppo "Unità di strada" ASL/LE2 con la presenza dell'Unità mobile e, infine un padiglione di prodotti realizzati dalle classi coinvolte nel Progetto HELIANTHUS II - Puglia, riguardante la valorizzazione dell'ambiente.
Ma il programma della manifestazione prevede anche la possibilità di effettuare dei percorsi e itinerari naturalistici nel territorio idruntino: accompagnati dagli uomini della Guardia Forestale si potrà visitare località quali Palascia, Faro, Ecomuseo Laghi Alimini e la Valle dell'Idro.
E ancora, degli studenti dell'IPSSART di Otranto hanno organizzato una visita guidata del centro storico e dei monumenti più significativi di Otranto, durante la quale svolgeranno anche una serie di dimostrazioni tecnico-professionali.
L'appuntamento comprende anche alcuni convegni con la partecipazione di figure istituzionali e accademiche: mercoledì 4 maggio, si svolgerà quello dal titolo: «I Sapori della Legalità»; giovedì 5 maggio è previsto l'incontro (con corteo) nell'ambito del Progetto HELIANTHUS II PUGLIA: «La Polifonia dell'Ambiente»; venerdì 6 maggio «Scuola, università, mondo del lavoro - Una scelta consapevole».
A conclusione della manifestazione, sabato 7 maggio si svolgerà la «Giornata della Espressività Studentesca», tra gl'interventi quello di Rita Borsellino, sorella del magistrato palermitano vittima della mafia.
E infine, all'interno della «Settimana del Protagonismo Studentesco», è stato inserito lo «Spazio Arte: II° Biennale Salentina Città di Otranto», un concorso per le scuole della provincia di Lecce: «100 tele per cento giovani pittori» che provengono dall'Accademia delle Belle Arti di Lecce e dagli Istituti d'Arte del Salento. Prevista una vendita a base d'asta delle prime tre migliori opere classificatesi nel concorso mentre tutte le altre opere, potranno essere acquistate liberamente a prezzi standard; tutto il ricavato sarà destinato all'associazione «Libera».
Stefania Lisena

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione