Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 20:13

Foggia - Vendola inaugura la Fiera

Il presidente della Regione Puglia ha dato il via ufficiale alla 56ª rassegna dell'Agricoltura. «Non c'è salvezza in una impostazione campanilistica o localistica»
FOGGIA - Per il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, Foggia «è una dislocazione assolutamente strategica della rifondazione della Puglia» sia per «ragioni geografiche» sia «per la geografia delle attività economiche che qui sono insediate». Vendola lo ha detto al suo arrivo nel capoluogo dauno dove poco fa ha inaugurato la 56ª edizione della Fiera dell'Agricoltura.
Ad un giornalista che gli faceva notare come Foggia gli abbia dato molto dal punto di vista elettorale, il che dovrebbe essere ricambiata con attenzioni particolari, Vendola ha detto che «non c'è salvezza in una impostazione campanilistica o localistica: io mi sono sempre sentito molto foggiano, nella stessa maniera in cui mi sento barese, messicano e colombiano».
Sul futuro della Fiera di Foggia il presidente ha sostenuto che «è un ragionamento che riguarda la Capitanata, la Puglia e il Mezzogiorno d'Italia». «La possibilità - ha detto - di ricostruire un racconto unitario sul Mezzogiorno d'Italia, sul suo bisogno di ritornare a riprendere un cammino che si è interrotto da alcuni anni: il cammino dello sviluppo, della ricostruzione, della rete dei diritti sociali».
«La Capitanata - ha continuato Vendola - è terra di grande sofferenza e di grandi energie contemporaneamente. Bisogna attenuare le sofferenze ed enfatizzare le energie».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione