Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 19:18

Trani - Ada assiste gli anziani

E' la neonata associazione tranese il cui scopo è favorire iniziative per la tutela e l'assistenza degli anziani secondo lo spirito cristiano di solidarietà e coesione sociale
TRANI - La sigla è "ADA", ovvero Associazione per la Difesa degli Anziani. E' la neonata associazione tranese il cui scopo è favorire iniziative per la tutela e l'assistenza degli anziani secondo lo spirito cristiano di solidarietà e coesione sociale.
Presidente è il dott. Gaetano Cuocci; vicepresidente il dott. Domenico Scarcella. In due missive indirizzate al sindaco di Trani, Cuocci ha evidenziato gli obiettivi dell'associazione, i cui componenti si riuniscono ogni lunedì dalle 20 alle 21 nei saloni della parrocchia di San Giuseppe, dov'è possibile iscriversi.
Attivato un indirizzo di posta elettronica - associazioneada@virgilio.it - per corrispondere coi responsabili dell'associazione, al lavoro per varare alcune imminenti iniziative.
Fine dell'Ada, così come scritto nelle lettere inviate al primo cittadino Giuseppe Tarantini - è anche quello di "contribuire alla predisposizione di politiche sociali volte al concreto e sempre più intenso miglioramento della qualità della vita degli anziani".
Tra glia altri punti del programma: la collaborazione con enti e associazioni per la stesura di un progetto comune anche per lo sviluppo di una rete di servizi; l'istituzione di uno sportello anziani; la promozione di iniziative per l'attuazione dell'assistenza domiciliare integrata e per l'istituzione di una residenza sanitaria assistita; la promozione di attività di socializzazione attraverso interventi concordati con figure professionali quali, ad esempio gli assistenti sociali; nonché la realizzazione di una pubblicazione periodica.
Tra i primissimi passi mossi, l'ADA ha collaborato con la sezione barese Alzheimer Italia e la Nuova Associazione Teatrale, Culturale ed Ambientale Teatro Trani, all''organizzazione del convegno "La musica come mezzo di comunicazione per il paziente con malattia di Alzheimer" che si svolgerà mercoledì 27 Aprile - con inizio ore 17,30 - presso l'auditorium San Paolo dei Padri Barnabiti.
Antonello Norscia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione