Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 13:49

Brindisi - Minacciato il sindaco Mennitti

Una croce nera ed un messaggio su un foglio recapitato al quotidiano cittadino "Senzacolonne", nella centrale via Cesare Battisti. Il questore Ieva ha ordinato un aumento della vigilanza per il primo cittadino
BRINDISI - Una croce nera con la scritta «Colpirò il sindaco» sono su un foglio che è stato recapitato, in forma anonima, alla redazione del quotidiano brindisino "Senzacolonne", nella centrale via Cesare Battisti. Lo ha trovato sotto il portone - a quanto è stato reso noto - uno dei cronisti dieci minuti prima della mezzanotte. Il questore del capoluogo messapico, Pietro Ieva, ha disposto un aumento della vigilanza nei confronti del sindaco, Domenico Mennitti (Forza Italia).
Sul luogo dove è stato trovato il foglio si sono recati agenti della Digos, della Squadra Mobile e della Scientifica. Il foglio, di formato A3, è stato scritto con un pennarello di colore nero e con una grafia abbastanza ordinata.
Non è la prima volta che si rivolgono messaggi intimidatori a Mennitti: nelle scorse settimane erano state tagliate le gomme all'autovettura di rappresentanza.
Alcuni anni fa, nella sua veste di direttore della rivista "Ideazione", fu inserito dalle Brigate Rosse in un elenco di personaggi ritenuti «scomodi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione