Cerca

Sabato 20 Gennaio 2018 | 16:11

Premiato frate-cantautore foggiano

A Fra Leonardo Civitavecchia l'"Astro nascente", nell'ambito della "Notte dell'Evangelizzazione - Premio Calice d'Oro", organizzato alla Fondazione Papaboys
ROMA - Si è svolto lunedì 21 marzo al Teatro Olimpico di Roma l'evento denominato "Notte dell'Evangelizzazione - Premio Calice d'Oro", organizzato dalla Fondazione Papaboys e patrocinato dalla Regione Lazio, con lo scopo di assegnare un riconoscimento, il Calice d'oro, ad esponenti del mondo della Chiesa, della cultura, operatori del sociale, personaggi del cinema, della televisione, della musica e dell'editoria e ad altre personalità della vita pubblica che si sono distinte per aver promosso e valorizzato il messaggio di Cristo.
La serata è stata condotta da Lorena Bianchetti e Vincenzo Bocciarelli con la partecipazione speciale di Don Giovanni D'Ercole. Oltre ad avere una grande valenza spirituale è stata un'iniziativa artistica all'insegna dell'intrattenimento di qualità, che ha coinvolto alcuni tra i più celebri artisti della Christian Music; si sono esibiti artisti come Roberto Bignoli (Lombardia), Andrè, Francesco Arpino (Roma), Yeshoua Project, Rodolfo Matulich e gruppi musicali, sempre appartenenti alla categoria della Christian Music, tra i quali gli Endless, la Comunità Shalom(Brescia), The Old Ways (Marche), Laboratorio della Fede ed i Christian Rapper(Mantova).
Lo scopo della serata era conferire un riconoscimento per l'impegno evangelico, riconoscimenti suddivisi in tre categorie: il "Calice d'Oro" consegnato a realtà e associazioni consolidate che, da anni, operano a favore del sociale e dell'evangelizzazione; tra queste l'Agenzia Zenit, Telepace, la Congregazione "Don Orione", l'Ateneo Regina Apostolorum, il Film "The Passion", il mensile "Consulente Re", Ettore Bernabei, l'Em.mo Cardinale Josè Saraiva Martins, Andrea Sarubbi, Marco Brusati, Claudio Chieffo ed Ernesto Olivero.
L' "Astro nascente" consegnato alle nuove "stelle" dell'evangelizzazione, coloro nei quali sono riposte le speranze ed il futuro dell'impegno cattolico. A ricevere il suddetto premio sono stati "Movimento Azzurro", la rivista "Alfa e Omega", il "C.O.R.- Centro Oratori Romani", Fra Leonardo Civitavecchia, la Congregazione dei "Servi del cuore Immacolato di Maria", l' Istituto "Suore di S. Anna", l'On. Olimpia Tarzia, Giorgio Gibertini, Informusic.it, Giancarlo Padula, Marco Federici, e i "Jobel 2000".
Il "Premio Speciale" consegnato a Joaquìn Navarro-Valls, Rocco Buttiglione, Francesco Storace, l'iniziativa "La mia seconda patria", Pawel Ptasnik ed il film "Il Natale Rubato".
A completare la sezione "Premi speciali", il Premio alla memoria Don Luigi Giussani; sulle parole dell'ultima intervista a Don Giussani il palco e la platea si sono uniti in un lungo e sentito applauso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400