Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 07:51

«Il caffè lo vuole con o senza cocaina?»

In un bar di Cerignola (Foggia) bastava chiederlo macchiato e al banco servivano la tazzina e una dose di droga. I carabinieri hanno arrestato un 24enne
FOGGIA - Bastava chiedere un caffè macchiato e al banco insieme alla tazzina servivano anche una dose di cocaina. E' accaduto a Cerignola, dove i carabinieri della compagnia hanno arrestato un 24enne del posto, Michele Russo, titolare del bar dove avveniva lo spaccio. I militari, dopo indagini e servizi di appostamento, hanno scoperto come avveniva lo spaccio. Dopo che il cliente aveva contattato il commerciante, una volta nel bar ordinava un caffè macchiato ma al posto della bustina di zucchero ad accompagnare la tazzina c'era la dose di cocaina, ad un prezzo che oscillava tra i 40 i 50 euro. Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno anche sequestrato 6 dosi di cocaina per un totale di 3 grammi, nascoste sopra al frigorifero e pronte alla vendita. I militari hanno anche proposto la chiusura dell'esercizio commerciale.(

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione