Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 09:34

Auto contro bus nel Foggiano: 40 feriti

L'autobus, pieno di studenti, si è capovolto dopo aver urtato una Renault Megane. Una quarantina i feriti ma si tratta soltanto di qualche livido
FOGGIA - Una quarantina di feriti, ma nessuno in modo grave: è il bilancio dell'incidente stradale avvenuto questo pomeriggio sulla provinciale 63, la strada che collega Trinitapoli a San Ferdinando di Puglia, tra un autobus di linea delle Ferrovie del Gargano e sul quale viaggiavano numerosi studenti e una Renault Megane. Intorno alle 14,30 l'autobus dopo aver lasciato Trinitapoli si è scontrato con la Renault che proveniva da una strada comunale si è immessa sulla provinciale a quanto sembra rispettando il segnale di stop.
L'impatto è stato inevitabile e l'autobus prima è andato a sbattere contro un muretto che delimitava un canale è poi si è ribaltato sulla fiancata sinistra. A soccorre i feriti sono state alcune pattuglie dei carabinieri della stazione di Trinitapoli e diversi mezzi del 118 che hanno trasportato i feriti negli ospedali di Cerignola e Canosa di Puglia, in provincia di Bari. Tante contusioni e lesioni per i vetri rotti anche se il ferito più grave se l'è cavata con quattro giorni di prognosi. I soccorritori hanno lavorato diverse ore per liberare la strada dai rottami dei due mezzi e per ripristinare la circolazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione