Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 20:08

Allarme antrace per postino foggiano

A Casalecchio di Reno (Bologna) polvere gialla è fuoriuscita da una cassetta postale. R.V. - 39 anni - ricoverato e poi dimesso in attesa dei risultati delle analisi
BOLOGNA - "Allarme antrace" nel pomeriggio a Casalecchio di Reno, alle porte di Bologna, a causa di una strana polvere gialla fuoriuscita da una cassetta postale. La procedura di emergenza prevista in questi casi ha mobilitato Carabinieri, Vigili del fuoco, personale sanitario e interessa l'area circostante le Poste di via Porrettana 374, a pochi metri dalla Rotonda Biagi. In via precauzionale, un portalettere e altre due persone sono state portate nel reparto Malattie infettive del Policlinico S.Orsola e sottoposte a procedura sanitaria.
L'allarme è scattato quando il postino ha scaricato la corrispondenza raccolta poco prima nelle cassette postali della zona. Da una di esse, a quanto si è appreso, durante lo svuotamento sarebbe fuoriuscito uno "sbuffo" di polvere gialla: l'episodio ha insospettito il portalettere che, giunto in ufficio, ha segnalato l'accaduto ai responsabili. A quel punto è scattata la procedura prevista dal ministero della Salute, con l'isolamento dei locali e una serie di analisi per le persone che sono venute a contatto con la polvere sospetta. In passato gli allarme-antrace si erano diffusi anche in Italia dopo alcuni episodi di bioterrorismo seguiti agli attentati dell'11 settembre 2001.
Le persone portate in ospedale sono il postino, R.V., 39 anni, originario di Foggia, e due carabinieri che per primi erano intervenuti sul posto. Dopo gli esami clinici, i tre sono stati subito dimessi, in attesa dei risultati dei vari accertamenti.
Nell'ufficio postale di via Porrettana, e a bordo del furgoncino sul quale sono stati trasportati i sacchi di corrispondenza, i controlli da parte dei Vigili del fuoco sono invece proseguiti fino al tardo pomeriggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione