Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 18:41

Capitanata - Aggressione col machete

È accaduto a Rignano Garganico dove i Carabinieri hanno arrestato Marco Draisci, di 22 anni con l'accusa di tentato omicidio. Ha inseguito un giovane di 26 anni
FOGGIA - Un ragazzo di 26 anni è stato minacciato con un machete da un altro giovane. È accaduto a Rignano Garganico dove i Carabinieri hanno arrestato Marco Draisci, di 22 anni con l'accusa di tentato omicidio. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri quest'ultimo ha tentato di uccidere un informatore farmaceutico, che si era fermato a parlare con una ragazza.
La vittima ha tentato la fuga in auto ma è stato inseguito fino alla caserma dei Carabinieri del centro garganico. Anche qui, mentre il 26enne stava citofonando ai militari, l'aggressore infuriato ha colpito più volte l'inferriata alle finestre dalla caserma. Finalmente sono intervenuti i militari che sono riusciti a bloccare l'esagitato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione