Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 09:56

Anziano denutrito e nudo, arrestato il figlio

Carlo, pensionato di 83 anni originario di Minervino (Bari), è stato trovato in casa, nudo, denutrito, disidratato e solo. A Luserna San Giovanni, un paese del pinerolese. I carabinieri l'hanno soccorso e, poi, hanno arrestato il figlio, F.S. di 32 anni, residente ad Alba (Cuneo), per maltrattamenti in famiglia e abbandono di persona incapace
PINEROLO (TORINO) - E' stato trovato in casa, nudo, denutrito, disidratato e solo. E' la storia di Carlo, pensionato di 83 anni, che abita a Luserna San Giovanni, un paese del pinerolese. I carabinieri l'hanno soccorso e, poi, hanno arrestato il figlio, F.S. di 32 anni, residente ad Alba (Cuneo), per maltrattamenti in famiglia e abbandono di persona incapace.
La vicenda è venuta alla luce su indicazione di una vicina di casa del pensionato. I carabinieri di Pinerolo l'hanno trovato ieri mattina, in una casa senza riscaldamento. Carlo era steso su un divano senza vestiti e affamato. «Molto probabilmente - dicono i carabinieri - non mangiava da alcuni giorni». I suoi piedi erano gonfi e la temperatura in casa era gelida. L'uomo, in stato confusionale, è stato trasportato con un' autoambulanza all'ospedale di Pinerolo, dove i medici gli hanno riscontrato un decadimento generale delle condizioni organiche e igieniche, nonchè una sospetta scabbia.
Protagonista della vicenda è Michele Santomauro, 83 anni, originario di Minervino (Bari). Il figlio, Franco, di 33, risiede ufficialmente ad Alba (Cuneo), è celibe ed è disoccupato.
Secondo il racconto dei carabinieri, Franco Santomauro negli ultimi tempi sarebbe entrato e uscito da comunità tossicodipendenti per curarsi. Avrebbe approfittato dei soldi che il padre aveva avuto come risarcimento della morte della moglie in un incidente stradale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione