Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 08:14

FFSS - Low cost, Roma-Bari con 9 euro

E' il secondo collegamento nazionale a basso costo dopo il Roma-Milano. Per ora non c'è la possibilità di allungare il percorso sino a Lecce. Meno di 5 ore per il viaggio
BARI - Da Bari a Roma in 4 ore e 50 minuti al costo di 9 euro: parte da domani l'operazione «treno low cost» tra Roma e Bari voluta da Trenitalia. Il direttore passeggeri di Trenitalia, Massimo Ghenzer, ha presentato a Bari quello che ha definito l'operazione che rende il collegamento ferroviario dalla Puglia «un elemento che potrà davvero competere con l' aereo».
I treni utilizzati saranno gli Etr 450 con 390 posti, già utilizzati come «Pendolini» sulla tratta Roma-Milano; nove euro il costo del biglietto per almeno i primi tre mesi su tutti i posti disponibili. «In seguito - ha sottolineato Ghenzer - pur mantenendo almeno il 50% dei posti a questo prezzo competitivo, porteremo il resto ad un costo tra i 19 ed i 20 euro».

I collegamenti previsti tra Bari e Roma sono in programma alle 5.19 con partenza da Bari ed arrivo a Roma Tiburtina alle 10.28; la partenza da Roma è prevista alle 18.30 con arrivo a Bari alle 23.40. Il servizio sarà a disposizione degli utenti tutti i giorni: il biglietto potrà essere acquistato attraverso il nuovo sito di Trenitalia 'www.trenok.com' o attraverso il numero unico nazionale '892021'. Anche le macchinette self service in stazione potranno fornire il biglietto e il personale Trenitalia al binario di partenza qualora vi siano posti disponibili.
Il tempo di percorrenza tra Bari e Roma e viceversa sarà per il momento di 4 ore e 50 minuti «ma entro il 2006 con l'alta velocità che arriverà sino a Caserta - ha specificato ancora Ghenzer - la percorrenza Roma-Bari arriverà a 4 ore e 10 minuti».
«La tratta non potrà essere allungata fino a Lecce - ha detto il direttore passeggeri Trenitalia - perché non c'è ancora su questa tratta la previsione di alta velocità, si potrebbe pensare ad orari che possano coincidere con le tratte regionali».
Per il futuro inoltre la richiesta degli assessori ai Trasporti della Regione Puglia e del Comune di Bari, Pietro Franzoso e Antonio De Caro, è stata di «pensare a pacchetti che prevedano una integrazione ai servizi di Trenitalia con le Ferrovie in concessione per trasportare i turisti su tutto il territorio pugliese». Il collegamento di Trenitalia 'low cost' è il secondo dopo quello già messo a punto tra Roma e Milano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione