Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 13:14

Moodys valuta classe «A» la Provincia di Foggia

La valutazione dell'assetto finanziario costituisce una certificazione dello stato di salute del bilancio e permetterà alla Provincia di emettere dei prestiti obbligazionari
FOGGIA - «Abbiamo "passato" l'esame e siamo stati promossi a pieni voti». Così il presidente della Provincia di Foggia, Carmine Stallone, ha commentato oggi l'ottimo giudizio della prestigiosa società londinese Moody's Investor Service che ha attribuito alla Provincia un rating di classe "A" ("A2" con prospettive stabili). Il rating, in quanto procedimento di valutazione dell'assetto finanziario, costituisce una certificazione dello stato di salute del bilancio.
Per Stallone si tratta di «un risultato estremamente lusinghiero» dal momento che il procedimento di assegnazione del rating segue ad una severa analisi non solo del bilancio provinciale ma anche delle linee politiche. Con il rating di clase "A" la Provincia potrà adesso emettere dei prestiti obbligazionari, i Buoni Ordinari Provinciali (Bop), traendo da questa operazione dei consistenti vantaggi finanziari. L'alto rating dell'Amministrazione costituisce una garanzia per gli investitori che decideranno di acquistare i titoli che verranno emessi da Palazzo Dogana, «al più presto» come ha sottolineato Stallone. L'emissione dei Bop rientra nell'ambito delle operazioni di "finanza innovativa", strada intrapresa da Palazzo Dogana per far fronte alla sempre maggiore riduzione dei fondi trasferiti dallo Stato. Le operazioni di finanza innovativa hanno finora portato alle casse di Palazzo Dogana un risparmio di ben 844.211 euro. «Il rating assegnato - ha sottolineato il presidente Stallone - ci vede ai primissimi posti tra gli enti locali e le pubbliche amministrazioni italiane».
Tra gli enti locali che hanno ottenuto il rating da Moody's, sottolinea l'ente di Palazzo Dogana, figurano solo dieci province, la Provincia di Foggia è l'unica in Puglia. «Abbiamo ottenuto il massimo possibile - ha detto Stallone - tenuto conto anche di una valutazione preventiva fatta da Moody's. Avremmo potuto ottenere una valutazione ancor più positiva se non fossimo stati penalizzati dal contesto socio economico globale del territorio e da una carente rete infrastrutturale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione