Domenica 22 Luglio 2018 | 07:18

Scuola di Montesano Salentino vince a «Mediterre»

Alla fiera dei parchi del Mediterraneo svoltasi a Brindisi dal 3 al 6 marzo, il 1° premio per la sezione giornalistica è stato assegnato alla scuola elementare "S. Pertini" di Montesano Salentino, con il progetto "La Scuola incontra la natura…"
BRINDISI - A Mediterre Scuola 2005, la fiera dei parchi del Mediterraneo svoltasi a Brindisi dal 3 al 6 marzo, il 1° premio per la sezione giornalistica è stato assegnato alla scuola elementare "S. Pertini" di Montesano Salentino, con il progetto "La Scuola incontra la natura…".
Mediterre Scuola 2005 ha registrato la partecipazione di numerose scuole da tutte le regioni d'Italia e anche dall'estero; finalità principale del concorso a premi era quella di sensibilizzare, promuovere e approfondire, attraverso un'attiva e significativa partecipazione del mondo della Scuola, le tematiche relative alla conservazione della natura con riferimento particolare ai "mutamenti ambientali e flussi migratori", l'argomento oggetto della Fiera dei Parchi del Mediterraneo.
Quanto al progetto "La Scuola incontra la natura…", è il risultato di un lavoro di ricerca realizzato dagli alunni della scuola elementare, con la guida dei loro insegnanti, con lo scopo di promuovere la conoscenza dell'area e una coscienza ecologica, offrendo la possibilità ai ragazzi di esprimere attraverso attività di laboratorio, di grafica e composizione letteraria, una partecipazione attiva e creativa allo studio del proprio territorio.
Scuola ed enti locali hanno condiviso la progettazione educativa ed organizzativa, creando le premesse per la realizzazione del percorso. I docenti hanno accompagnato gli alunni, nei mesi di marzo e aprile dello scorso anno, a scoprire una piccola zona umida poco distante dal centro di Montesano, denominata "Padula Mancina". Una zona del territorio che, nelle intenzioni dell'amministrazione comunale, diventerà area protetta.
Una grande festa, dunque, alla cerimonia di premiazione della scuola vincitrice del concorso; l'assessorato all'Ambiente della regione Puglia, di concerto con l'Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, ha trovato i ragazzini entusiasti ed i loro insegnanti. Con loro, anche il sindaco di Montesano Salentino, Eusebio Ferraro, il delegato alla Pubblica Istruzione, Salvatore Tempesta, il dirigente scolastico, Addolorata Bramato.
Fra. Di T.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS