Cerca

Lunedì 22 Gennaio 2018 | 13:24

Una rassegna sul mito di Rudy Valentino

Si inaugurerà a Castellaneta il 6 marzo, toccherà Roma e si concluderà a Los Angeles. È un progetto curato dall'attore tarantino Fabio Salvatore. Nella Capitale si terrà anche l'8ª edizione del premio Magna Grecia
CASTELLANETA (Taranto) - Valorizzare la figura di Rodolfo Valentino con una rassegna che partirà dalla sua città natale, toccherà Roma e si concluderà, oltre oceano, nella hollywoodiana Los Angeles.
Il progetto, presentato dall'attore castellanetano Fabio Salvatore, prenderà il via il prossimo 6 marzo in occasione dell'anniversario della nascita del divo del cinema muto negli anni Venti. La rassegna durerà due mesi interi per rinverdire in Puglia ed in Italia la fama di Valentino, un mito che non tramonta mai.
Il 6 marzo il taglio del nastro con l'inaugurazione a Castellaneta di un museo interamente dedicato all'icona del rubacuori meridionale presso l'ex monastero Santa Chiara, che la città ha voluto dedicargli ed in cui sarà portato dagli organizzatori materiale inedito dall'Archivio nazionale e dall'Istituto Luce. Quest'ultimi riporteranno indietro nel tempo i visitatori e fans che potranno ripercorrere la vita del famoso cittadino di Castellaneta attraverso documenti personali, stampe fotografiche, sue poesie, e , persino, frammenti scenografici del film-cult "Il figlio dello sceicco" che lo consacrò definitivamente.
Nel museo di Santa Chiara, inoltre, si potrà ripercorrere anche la vita privata di Rudy, per quanto lo consentisse Hollywood già in quegli anni. Attraverso un percorso video-multimediale, infatti, saranno presentati brani di tutti film da lui interpretati ed anche scene del suo funerale, in seguito alla sua morte avvenuta il 23 agosto del 1926.
Per la cerimonia d'inaugurazione sarà proiettato il film "I quattro cavalieri dell'Apocalisse" di Rex Ingram, che costituì il trampolino di lancio per la celebrità del "divo" Valentino e che dal 1921 dura ancora tutt'oggi.
L'intero programma della rassegna titolata "Rodolfo Valentino. Il mio sogno si sta avverando" prevede anche la realizzazione dello short movie "Sei emozionato Rudy" per la regia dello stesso Salvatore, che sarà presentato nelle manifestazioni conclusive di Los Angeles in luglio.
I due mesi di spettacolo all'insegna di Rudy prevedono anche una docufunction su di lui per la regia di Andrea Bettin, una mostra fotografica "Italia nel Cinema" in collaborazione con la Scuola nazionale di cinema ed Istituto Luce, una rassegna di cortometraggi ed anteprime di suoi film ed un evento moda per sottolineare l'aspetto glamour del divo.
Nella Capitale, invece, sarà tenuta l'8ª edizione del premio Magna Grecia.
L'intera rassegna, presentata nel corso di una conferenza stampa, punta a portare a Castellaneta il Premio Valentino ed alla creazione del marchio "Valentino".
Questi obiettivi hanno coinvolto la locale Amministrazione comunale, che si impegnata ad acquisire al suo demanio la casa natale del famoso concittadino ed a sostenere il varo dell'iniziativa "Rodolfo Valentino Film Festival" che si vuol far partire a Castellaneta nel maggio del prossimo anno.
Paolo Lerario

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400