Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 23:59

Foggia - Emergenza per la diga

Chiuse l'autostrada A14 tra Poggio Imperiale (Foggia) e Termoli, la linea ferroviaria e i ponti sul fiume Fortore sulle statali 16 e 16 ter Adriatica
FOGGIA - È stata nuovamente chiusa al traffico l'autostrada A14 nel tratto compreso tra Poggio Imperiale (Foggia) e Termoli, continuano a essere chiuse la linea ferroviaria, con forti disagi per i passeggeri, e i ponti sul fiume Fortore che interessano le strade statali 16 e 16 ter Adriatica, nel tratto compreso tra San Paolo Civitate e Serra Capriola, e una serie di strade provinciali. L'energia elettrica è interrotta da ieri sera in alcune zone agricole dove si trovano case rurali e aziende agricole.
L'interruzione dei collegamenti è stata disposta dalla Prefettura di Foggia dopo che la diga di Occhito ha raggiunto il livello massimo a causa delle piogge intense di questi giorni, e si è reso quindi necessario procedere alle operazioni di deflusso dell'acqua in eccesso raccolta nell'invaso.
Secondo i dati riferiti dalla Prefettura già ieri sera, a causa delle insistenti piogge che interessano la zona, nella diga entrano 700 metri cubi al secondo di acqua e ne vengono fatti defluire 450. Il deflusso ha fatto esondare il Fortore che ha allagato i terreni agricoli circostanti. L'ondata di piena si è avuta dalle 6 di questa mattina e ha interessato la località «Ripalta», a valle della diga, e tutto il tratto del Fortore, fino alla foce. Inoltre, a causa delle forti piogge della notte hanno rotto gli argini i torrenti Cervaro, Candelaro e Carapelle.
A causa dell'interruzione della linea ferroviaria, dalla tarda serata di ieri Trenitalia ha deviato il traffico proveniente da Nord e da Sud. I disagi per i passeggeri sono giudicati da fonti dell'azienda ferroviaria «notevoli» e la situazione viene definita «pesante».
Secondo quanto si è appreso da Trenitalia, i treni in partenza da Nord vengono deviati a Bologna sulla linea Firenze-Roma; quelli provenienti da Sud sono deviati a Foggia sulla linea Caserta-Roma. Per questo motivo - viene fatto notare - è congestionata la linea per la capitale.
Per far fronte all'emergenza ieri sera Trenitalia, che aveva bloccato a Termoli alcuni convogli provenienti da Nord e diretti in Puglia, ha utilizzato 22 pullman per trasportare a Foggia gli oltre 2000 passeggeri in viaggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione