Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 15:12

Rapinato tir carico di monetine

I criminali hanno narcotizzato gli autisti del camion, diretto a Budapest, carico di casse dieci e venti centesimi di euro. E' accaduto sull'autostrada A/14, all'altezza di Bisceglie (Bari)
Rapinato tir carico di monetine
BISCEGLIE - Banda dei tir nuovamente in azione sull'autostrada A/14, in direzione sud, nell'area di servizio Dolmen. Nel mirino della banda organizzata, composta da non meno di dieci persone, un autoarticolato proveniente dalla Germania e diretto a Budapest carico di casse di monetine da dieci e venti centesimi di euro destinate ad una banca ungherese. A bordo del tir tedesco, che avrebbe dovuto raggiungere Brindisi per l'imbarco, due guardie giurate, dipendenti di un istituto bancario tedesco. Il Tir era parcheggiato nella stazione di servizio e gli occupanti del mezzo pesante stavano dormendo quando è entrata in azione la banda. Prima di forzare gli sportelloni posteriori del rimorchio, hanno avuto cura di narcotizzare i due autisti e di disattivare il sistema d'allarme satellitare del tir. Poi, utilizzando alcune casse in plastica hanno caricato circa venti mila euro di monetine probabilmente su un loro furgone. L'arrivo di una pattuglia della polstrada, in servizio sull'autostrada, e avvistata dal «palo» della banda, ha costretto i malviventi alla fuga impedendo loro di di portare a termine il colpo. Le immediate ricerche non hanno dato esito: della banda non è stata trovata traccia.
Paolo Pinnelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione