Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 07:49

Incidente stradale nel Foggiano

Sarebbe stato causato dal ghiaccio l'incidente che ha provocato un morto e tre feriti avvenuto ieri sera poco dopo le 21 sulla strada provinciale che collega Candela a Rocchetta Sant'Antonio
FOGGIA - Sarebbe stato causato dal ghiaccio l'incidente che ha provocato un morto e tre feriti avvenuto ieri sera poco dopo le 21 sulla strada provinciale che collega Candela a Rocchetta Sant'Antonio, in provincia di Foggia. Una Citroen Bx, sulla quale viaggiavano due cittadini marocchini e due donne polacche, per il manto stradale ghiacciato dopo le piogge e le nevicate di questi ultimi giorni, è sbandata finendo contro un albero. Nell'impatto è morto il conducente del mezzo: un marocchino di 30 anni. Le altre tre persone, di cui una grave, sono state ricoverate all'ospedale Tatarella di Cerignola. Sull'incidente è intervenuto il portavoce del coordinamento nazionale dei piccoli comuni d'Italia, Virgilio Caivano. «Quello che è accaduto ieri sera era prevedibile. Da giorni - ha detto Caivano - le strade di Rocchetta Sant'Antonio e di tutto il subappennino dauno sono impraticabili a causa del ghiaccio e degli smottamenti. Anche i mezzi di soccorso che sono intervenuti hanno avuto difficoltà a raggiungere il luogo dell'incidente».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione