Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 20:15

Azzeccato a Bari un «5+1» del Superenalotto da oltre 6 milioni di euro

6.425.354,98 di euro, all'unico giocatore che ha indovinato il 5+1. Il tagliando vincente è stato giocato nella tabaccheria-Lotto De Sessa del capoluogo pugliese
BARI - Sono stati sufficienti 2,50 euro per vincerne poco più di sei milioni e 425 mila al Superenalotto. Il fortunato giocatore che ha totalizzato un 5+1 nella ricevitoria-Lotto di cui è titolare Pierluigi De Sessa, in via Imperatore Traiano 8a, ha infatti speso meno delle vecchie cinquemila lire.
Stamani alle 9 il giocatore ha acquistato un biglietto con sei numeri, uno dei tanti ricavati da un sistemone che il titolare della ricevitoria mette in vendita ogni settimana. «Non ho la più pallida idea di chi possa aver vinto - ha detto il titolare della ricevitoria, ancora confuso per l'improvvisa notorietà datagli dal Supernalotto - anche perchè la clientela qui è molto variegata. Nelle vicinanze della ricevitoria c'è una scuola, qui vengono diversi insegnanti, ma anche molte persone anziane che non possono spendere grosse cifre».
Pierluigi De Sessa non riesce a dire altro, si concede solo a una serie di fotografie con il tagliando vincente. Non è però la prima volta che la sua ricevitoria viene baciata dalla fortuna: diversi anni fa un cliente totalizzò un 13 al Totocalcio portandosi via circa 400 milioni di lire. Naturalmente è rimasto anonimo, come probabilmente lo resterà chi ha portato a casa stasera una fortuna da oltre sei milioni di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione