Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 09:47

Morte sospetta all'ospedale di Barletta

L'uomo, imprenditore ortofrutticolo, si era ricoverato la notte del 20 febbraio per un mal di gola e perché avvertiva difficoltà nella respirazione
BARLETTA - Un 39enne Pietro Todisco, ricoverato per un mal di gola, dopo essere stato sottoposto d'urgenza ad un intervento di tracheotomia è morto inspiegabilmente domenica sera.
L'uomo, imprenditore ortofrutticolo, si era ricoverato la notte del 20 febbraio per un mal di gola e perché avvertiva difficoltà nella respirazione. Era poi migliorato dei giorni successivi quando domenica notte,per uno strano ed improvviso peggioramento, ha avuto una crisi respiratoria che lo ha portato alla morte.
Inutile si è rivelato l'intervento di tracheotomia: il 39enne non ce l'ha fatta. Sulla vicenda la Procura di Trani ha aperto un'inchiesta e disponendo per lunedì l'autopsia.
Paolo Pinnelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione