Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 07:45

Puglia imbiancata e ghiaccio sulle strade

Neve, maltempo in Italia FOGGIA - Dalla notte scorsa sta nevicando un po' dovunque su tutta la Puglia, sia sulle zone interne collinari sia lungo la fascia adriatica,e il ghiaccio che si è formato su molte strade sta provocando disagi e rallentamenti. Sui tratti pugliesi della A 14 e della A 16 si circola regolarmente.
Nel Foggiano, molte strade provinciali del Subappennino sono ricoperte da ghiaccio, in particolare la statale 17, che collega Lucera con Campobasso, è percorribile solo con le catene e sono necessarie le catene anche per raggiungere i centri più alti di Monteleone, Anzano di Puglia, Pietramontecorvino, Castelnuovo della Daunia. Ampi tratti ghiacciati sono segnalati anche sulla statale 90, che collega Foggia con Napoli. L'amministrazione provinciale ha inviato mezzi sia per spargere sale sia per sgomberare le carreggiate dalla neve. Il Gargano è quasi totalmente innevato e da stamattina è ripreso a nevicare su Monte Sant' Angelo e San Giovanni Rotondo, ma non si segnalano problemi alla circolazione.
Sta nevicando anche sulla Murgia, sia quella del nord barese sia quella del tarantino. A Spinazzola la temperatura molto bassa ha trasformato la neve in ampie lastre di ghiaccio e vi sono difficoltà per percorrere le provinciali che collegano questo centro con Gravina in Puglia e Minervino Murge, e per transitare sulla statale ex 97 (la provinciale 230 delle Murge) e soprattutto sulla provinciale 232 per Venosa. Castel del Monte è imbiancato.
Particolari difficoltà, sempre per il ghiaccio sulla carreggiata, si registrano a quote più basse sulla statale 98, nella zona dei comuni di Toritto, Mellitto, Cassano delle Murge dove si sono formate lunghe file di mezzi pesanti che sono bloccati e non riescono a proseguire. Ancora ghiaccio nella Murgia tarantina sulla statale 100 da Gioia del colle verso Bari. Anche le zone di Fasano, della Selva e di Ostuni, nel brindisino, sono innevate. Su tutte le arterie sono al lavoro mezzi dell' Anas e della Provincia che stanno spargendo sale per evitare che la situazione possa peggiorare.
Le previsioni meteorologiche non sono sono buone e la situazione dovrebbe rimanere stazionaria, con temperature molto basse, venti tesi e mari agitati, fino alla fine della settimana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione