Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 04:09

Morto bambino rom caduto da quarto piano nel Barese

Il piccolo nelle prime ore del pomeriggio stava giocando con il cuginetto in un palazzo disabitato in via delle Dalie, nella zona industriale di Modugno, ha perso l'equilibrio ed è caduto dal quarto piano facendo un volo di 12 metri
MODUGNO (BARI) - E' morto durante la notte Anton, un ragazzino rom di 11 anni caduto ieri pomeriggio dal quarto piano di uno stabile abbandonato a Modugno. Il piccolo era ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale San Paolo dove era stato condotto subito dopo l'incidente.
Secondo una ricostruzione dell'accaduto fatta dai carabinieri della compagnia di Modugno, il piccolo nelle prime ore del pomeriggio stava giocando con il cuginetto in un palazzo disabitato in via delle Dalie, nella zona industriale di Modugno, a poca distanza dalla baraccopoli in cui viveva con i genitori. Ad un tratto il bimbo ha perso la palla con cui stava giocando e, nel tentativo di recuperarla, ha perso l'equilibrio ed è caduto dal quarto piano facendo un volo di 12 metri.
Il cuginetto ha chiesto immediatamente aiuto: i genitori di Anton hanno subito condotto il bambino nel vicino ospedale San Paolo dove i medici hanno constatato la gravità delle sue condizioni e lo hanno ricoverato nel reparto di rianimazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione