Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 10:54

Tre barlettani con 2000 pasticche di ecstasy

Sono stati sorpresi ed arrestati dagli agenti della sezione Narcotici della squadra mobile della Polizia di Napoli sull'autostrada A/16 per Bari, a Nola. Avevano acquistato la droga in Campania e la stavano portando in Puglia
NAPOLI - Accusati di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio, tre persone - Gianluca Papeo di 24 anni, Luca Cristallo, di 26 e Cataldo Porcelluzzi di 22 anni, tutti e tre di Barletta (Bari) - sono stati arrestati dagli agenti della sezione Narcotici della squadra di Napoli.
Secondo quanto si appreso, al termine di lunghe indagini hanno intercettato ed arrestato i tre, a Nola, nei pressi del casello autostradale Napoli-Est dell'autostrada A16 Napoli-Canosa.
Papeo, Cristallo e Porcelluzzi erano a bordo di un'autovettura Mini Cooper, dopo aver effettuato uno «scambio» con altre persone in corso d'identificazione, sono stati bloccati ed arrestati dalla Polizia.
Gli agenti, dopo un'attenta perquisizione hanno trovato 2000 pasticche di ecstasy per un peso di oltre 700 grammi, pronte per essere immesse sul mercato barese. I poliziotti, hanno sequestrato la droga e l'autovettura sulla quale viaggiavano i tre pusher.
Sono in corso indagini della polizia per l'identificazione dei fornitori di droga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione