Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 04:31

Al Policlinico di Bari via libera solo ad interventi urgenti: mancano i posti

Il direttore medico del policlinico di Bari ha inviato ieri un fonogramma urgente ai responsabili delle unità operatorie chirurgiche del nosocomio invitandoli a «rinviare» gli interventi «non in urgenza» per i quali «sia ipotizzabile necessità assistenza rianimatoria post operatoria»
BARI - A causa della «grave emergenza» legata all'attuale assenza di posti letto in rianimazione, il direttore medico del policlinico di Bari ha inviato ieri un fonogramma urgente ai responsabili delle unità operatorie chirurgiche del nosocomio invitandoli a «rinviare» gli interventi «non in urgenza» per i quali «sia ipotizzabile necessità assistenza rianimatoria post operatoria».
Il testo del fonogramma, nel quale è scritto anche che nel reparto di rianimazione sono attualmente ricoverati 21 pazienti su 14 posti letto disponibili, è pubblicato oggi dal quotidiano «La Repubblica».
Nel messaggio, che ha per oggetto l'«emergenza posti letto anestesia e rianimazione», il dirigente dell'azienda sanitaria avvisa anche i capisala, il responsabile della centrale operativa del 118 e i direttori dell'accettazione urgenze di medicina e chirurgia e di anestesia e rianimazione che se la situazione di emergenza dovesse perdurare e, soprattutto, se «dovessero sopraggiungere ulteriori ricoveri, ci si vedrà costretti ad utilizzare sale operatorie per l'assistenza rianimatoria».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione