Lunedì 23 Luglio 2018 | 19:43

Vigilantes arrestati: 7 su 8 ai domiciliari

Hanno ammesso le loro responsabilità i dipendenti dell'Istituto di vigilanza «Securcity» di San Pietro Vernotico, incriminati dai Carabinieri per associazione a delinquere. Rubavano e danneggiavano per ottenere contratti
SAN PIETRO VERNOTICO (Brindisi) - Hanno ottenuto gli arresti domiciliari sette degli otto dipendenti dell'Istituto di vigilanza «Securcity» di San Pietro Vernotico arrestati il 7 febbraio scorso dai Carabinieri della Compagnia di Brindisi con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata al compimento di reati contro il patrimonio.
Il gruppo, composto da cinque guardie giurate e tre «civili», utilizzava le stesse auto di servizio per mettere a segno furti e danneggiamenti in abitazioni e negozi sia dei propri utenti sia di persone non ancora abbonate. Il tutto, per ottenere nuovi contratti o per costringere i clienti ad aumentare la tariffa ordinaria.
Sette degli otto destinatari delle ordinanze di custodia hanno ottenuto il beneficio dei domiciliari dopo aver ammesso le proprie responsabilità rispetto alle accuse formulate dal magistrato Pasquale Sansonetti. L'unico ad essere ancora in carcere è Alessandro Fasiello, 26 anni, uno dei due figli del titolare dell'Istituto di Vigilanza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Canosa, città sott'acqua: persone e auto trascinate via dalla pioggia

Canosa, uomo viene trascinato dalla pioggia sotto un'auto: il salvataggio in diretta VIDEO

 
Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 

PHOTONEWS