Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 22:17

Ragazzi al lavoro invece che a scuola

A Manfredonia denunciati i genitori di 42 ragazzini tra i dieci e i 14 anni che venivano mandati a lavorare in campagna e nei cantieri invece che a scuola
MANFREDONIA (FOGGIA) - I genitori di 42 ragazzini tra i dieci e i 14 anni che venivano mandati a lavorare in campagna e nei cantieri invece che a scuola sono stati denunciati dai carabinieri a Manfredonia nell'ambito di controlli contro l'evasione scolastica. Si tratta complessivamente di ottantacinque persone.
I militari hanno accertato che i ragazzi si erano assentati dalle lezioni per lunghi periodi perché venivano impiegati nelle attività più varie: dalla pesca all'edilizia e all'agricoltura e anche in lavori domestici. L'intervento dei carabinieri rientra in un progetto più ampio attivato dal comando provinciale di Foggia per contenere il fenomeno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione