Cerca

Martedì 16 Gennaio 2018 | 14:08

Regionali - Popolari per la Puglia con Fitto

«Intendono dare un apporto di carattere programmatico». E' quanto ha annunciato Marcello Vernola, vicecapogruppo di Forza Italia - Ppe al Parlamento europeo
BARI - «I Popolari per la Puglia confluiranno nella lista Fitto, così come tanti altri movimenti e intendono dare un apporto di carattere programmatico». E' quanto ha annunciato Marcello Vernola, vicecapogruppo di Forza Italia - Ppe al Parlamento europeo, al quale fa capo il movimento Popolari per la Puglia, nato alcuni mesi fa da una scissione con la Margherita. I Popolari per la Puglia, che in serata hanno tenuto a Bari l' assemblea programmatica regionale, hanno aperto un dibattito sulle prossime regionali. «Ci sarà - ha detto Vernola - una grande alleanza in questa regione che condurrà, sotto la guida del presidente Berlusconi e del presidente Fitto, alla costruzione a livello nazionale e qui in Puglia della Casa Italiana del Partito Popolare Europeo». In quest' ottica, secondo Vernola, «Forza Italia sta svolgendo un ruolo prezioso per la guida della sviluppo del Mezzogiorno d' Italia e questi movimenti regionali hanno - ha affermato - un ruolo importante: fare da cerniera con la classe dirigente della regione, fare da cerniera con la piccola impresa che rappresenta la vera risorsa della Puglia».
«Oggi - ha detto Vernola - nel centrosinistra c' è una aperta crisi della Margherita; 30.000 iscritti della Margherita in Puglia non sono andati a votare alle primarie per Boccia. Era una candidatura calata dall' alto che non è stata capita e condivisa da nessuno». «E oggi - ha proseguito - la guida della coalizione è saldamente nelle mani di una sinistra comunista che Vendola degnamente rappresenta e che porterà nuovamente questa regione, semmai dovesse vincere, nel baratro del debito pubblico». «Quindi - ha continuato - noi diciamo no alla proposta demagogica dei comunisti che oggi guidano il centrosinistra in questa regione e vogliamo dare un forte apporto programmatico al presidente Fitto e alla sua lista».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400