Cerca

Martedì 16 Gennaio 2018 | 18:29

Foggia - Baby gang sugli autobus

La Faisa Cisal denuncia che danneggiano vetture e importunano autisti e utenti delle Ferrovie del Gargano. Chiedono interventi delle forze dell'ordine
MANFREDONIA (FOGGIA) - Una baby gang importuna gli autisti e gli utenti degli autobus delle Ferrovie del Gargano (società che gestisce i trasporti extraurbani a Foggia) e danneggia gli autobus. Lo denuncia il sindacato Faisa Cisal.
L'ultimo episodio, comunica il sindacato, è avvenuto nella tarda serata del 2 febbraio scorso a Manfredonia. Un conducente delle Ferrovie del Gargano è stato aggredito da alcuni ragazzi che poco prima erano saliti sul mezzo e avevano cominciato a importunare i viaggiatori e a danneggiare il bus. L'autista, intervenuto a difesa dei viaggiatori, è stato spintonato e percosso.
Il sindacato dei trasporti, si conclude nella nota sindacale, chiede maggiore controllo da parte delle forze di polizia e maggiore sicurezza per gli autisti e gli utenti, in particolar modo sugli autobus che compiono corse serali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400