Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 16:50

Brindisi - Tecnico radiologo faceva il medico

Sequestrato lo studio. Era in servizio nell'ospedale di Ceglie Messapica (Brindisi) è stato denunciato dai carabinieri del Nas di Taranto
SAN MICHELE SALENTINO (BRINDISI) - Esercitava abusivamente la professione di medico: per questa ragione un tecnico radiologo in servizio nell'ospedale di Ceglie Messapica (Brindisi) è stato denunciato dai carabinieri del Nas di Taranto e il suo studio medico, che aveva aperto nel Comune di San Michele Salentino, è stato sottoposto a sequestro.
L'uomo, un cinquantacinquenne, effettuava diagnosi e prescriveva terapie omeopatiche. Dalla sua attività di falso medico, il tecnico radiologo otteneva un consistente profitto, diagnosticando ai pazienti, tra l'altro, patologie inesistenti. Lo studio del falso medico è stato sottoposto a sequestro su disposizione del sostituto procuratore Milto De Nozza. Sono state sequestrate anche le apparecchiature e le sostanze medicinali trovate nello studio e documentazione ritenuta dagli investigatori utile alle indagini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione