Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 23:59

Maltempo - Strade ghiacciate nel Barese

Disagi per la viabilità: sono dovuti intervenire i mezzi dell'Anas. I centri maggiormente colpiti sono Santeramo in Colle, Spinazzola, Minervino Murge, Cassano delle Murge. Le previsioni meteo dell'Aeronautica: ancora freddo e neve
BARI - È il ghiaccio, causato dal forte abbassamento delle temperature durante la notte, a provocare i maggiori disagi alla viabilità in Puglia.
Nelle prime ore di stamane sulle strade provinciali che collegano i centri dell'alta Murgia alcuni pullman carichi di pendolari sono rimasti bloccati per una trentina di minuti. I problemi maggiori si sono verificati su una strada che da Santeramo in Colle scende verso Cassano delle Murge. La situazione si è risolta con l'intervento dei mezzi dell'Anas e di quelli dell'amministrazione provinciale.
I centri maggiormente interessati alle gelate notturne sono Santeramo in Colle, Spinazzola, Minervino Murge, Cassano, che si trovano nelle zone più interne e più alte della Puglia al confine con la Basilicata: è difficoltoso percorrere la salita che conduce da Santeramo in Colle a Castel del Monte, e qualche masseria è isolata con problemi per il rifornimento di foraggio agli animali. Con l'aumento della temperatura, la situazione si è tuttavia normalizzata e nella tarda mattinata non si registrano particolari disagi.
Tutta la regione continua comunque a essere interessata da forti venti settentrionali che nelle ultime ore hanno causato anche spruzzate di neve alla quote più basse - sul litorale adriatico, a Bari e Brindisi, e Lecce - e mari molto mossi.
Le previsioni del servizio dell'Aeronautica non parlano di miglioramenti di rilievo: la Puglia sarà ancora interessata dai venti settentrionali, le temperature rimarranno basse, anzi le minime tenderanno a scendere ulteriormente, con possibili nevicate sui rilievi del Gargano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione