Cerca

Venerdì 19 Gennaio 2018 | 20:30

Matera - Vendevano auto a pezzi, 16 arresti

L'operazione partita da Matera è stata eseguita nelle province di Foggia e Bari. Rubavano e poi smontavano anche veicoli industriali e macchine agricole
MATERA - Sedici persone sono state arrestate stamani dalla Polizia di Stato nelle province di Foggia e Bari al termine di indagini della Squadra Mobile della Questura di Matera su una presunta banda specializzata nel rubare automobili di grossa cilindrata, veicoli industriali e macchine agricole, che venivano poi smontati e rivenduti come pezzi di ricambio.
La polizia ha eseguito le sedici ordinanze, in carcere e agli arresti domiciliari, emesse dal gip di Matera, Angelo Onorati, su richiesta del pm che ha coordinato le indagini, Salvatore Colella. Le indagini della Squadra Mobile di Matera sono cominciate nel 2003, dopo una serie di furti di automobili nella città lucana. Le vetture e i veicoli industriali venivano trasferiti in Puglia, dove erano smontati e poi rivenduti. All'esecuzione delle ordinanze di custodia cautelare hanno partecipato stamani circa 150 agenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400