Cerca

Lunedì 22 Gennaio 2018 | 23:26

Carnevale di Putignano, accesso gratis al primo corteo

Domani parte la 611/a edizione, dedicata alla memoria di Armando Genco, genio della cartapesta. La sfilata inizierà alle 11; a pagamento solo i mille posti a sedere
PUTIGNANO (BARI) - Si terrà domani a Putignano, capitale del carnevale del sud, il debutto del primo corteo mascherato, abbinato alla Lotteria Nazionale assieme al Carnevale di Viareggio, di Manfredonia e al campionato di sci alpino di Bormio. La sfilata, a cui si potrà accedere gratuitamente, avrà inizio alle 11 e si snoderà per circa tre chilometri. Saranno mille i posti a sedere, gli unici a pagamento: chi acquisterà i tagliandi d'ingresso potrà fare beneficenza a favore delle popolazioni del sud-est asiatico.
La 611/a edizione è dedicata alla memoria di Armando Genco, genio incontrastato nella lavorazione della cartapesta. A lui, infatti, si devono i movimenti e le dimensioni attuali dei carri allegorici. Un caposcuola, che ha segnato intere generazioni di artisti. E anche quest'anno, la creatività e l'abilità dei maestri cartapestai ha raggiunto livelli di tutto rispetto, a partire dalle dimensioni dei sei carri di prima categoria (più altri quattro, ridotti, di seconda). Dai 9 ai 16 metri in lunghezza, altezza e larghezza e 30 tonnellate di peso.
Tra i personaggi: un'enorme strega alta quasi 15 metri, una caricatura del presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, un enorme elefante bianco come simbolo di pace, un Frankenstein bionico che sbeffeggia tutti i casi di doping nello sport.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400