Mercoledì 18 Luglio 2018 | 16:33

Regionali - Fitto: «In Puglia si voterà con la nuova legge»

BARI - Le prossime elezioni regionali in Puglia si faranno con la nuova legge elettorale che è in discussione in questi giorni nel Consiglio regionale pugliese: ne è convinto il presidente della Regione Puglia, Raffaele Fitto, candidato per il centrodestra alla presidenza della Regione nelle elezioni del prossimo aprile. «Sì, penso proprio che la nuova legge elettorale servirà per le elezioni di aprile. Lo capiremo nei prossimi giorni», ha detto parlando nell'aula del Consiglio regionale con i giornalisti. «Il dibattito e le votazioni - ha detto Fitto riferendosi ai lavori dell' assemblea regionale - dovranno chiudersi in un po' di giorni. Posso capire che l'ostruzionismo possa portare ad una discussione lunga, ma non ipotizzo, non immagino, che questa discussione possa andare oltre un certo limite di tempo perché ci sono anche gli adempimenti collegati alla eventuale legge». «E quindi - ha concluso - penso sia necessario concludere l'iter in tempi molto rapidi».
Sul testo della nuova legge elettorale non c'è accordo tra maggioranza di centrodestra e opposizione, che ha annunciato l'ostruzionismo.
La maggioranza ha infatti raggiunto un'intesa che prevede per le nuove elezioni regionali uno sbarramento del 4%, voto disgiunto, abolizione del listino, ineleggibilità per sindaci e presidenti di provincia, attribuzione del 60% dei seggi alla coalizione collegata con il presidente eletto, ripartizione dei resti su base provinciale. Alleanza Nazionale chiede anche l'introduzione di una norma antiribaltone che - a quanto pare - potrebbe essere introdotta in una legge che verrà approvata separatamente dal Consiglio regionale.
Il testo licenziato dalla commissione Affari istituzionali - che l'opposizione condivide - invece, sostanzialmente, ricalca il testo vigente: niente sbarramento, conferma del listino, del voto disgiunto, della preferenza unica, del recupero dei resti su base regionale. Introduce una norma che salvaguarda la rappresentanza dei sessi e prevede una convenzione con il ministero degli interni per l'organizzazione delle elezioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS